Come tinteggiare il Cartongesso
Casa

Come tinteggiare il Cartongesso

Se devi fare dei lavori che ridefiniscano gli spazi interni, il materiale che userai in maniera preferenziale sarà il cartongesso: economico, facile da posare, quindi con riduzione significativa dei costi legati alla manodopera e rapidità della posa. Una volta posato, tuttavia, richiede di essere pitturato ma questo sarebbe anche con un altra scelta di materiale che, però, molto probabilmente richiederebbe un lavoro inferiore e con migliori risultati, quindi con un costo materiale inferiore. Il Cartongesso rappresenta spesso non solo la soluzione ideale nei lavori di risistemazione interna degli ambienti nel senso della facilità di uso ma anche nel principio di economicità e velocità degli interventi, consentendo con parecchia facilità di realizzare rapidamente ed economicamente la trasformazione della casa che porta ad una migliore fruizione degli spazi e la realizzazione di quello che viene identificato come il migliore ambienta in termini di vivibilità e design, anche in accordo con stili architettonici che con il cartongesso sono realizzabili con facilità rispetto alle tecniche murarie tradizionali.

Una nuova pittura studiata appositamente per le soluzioni di interni in cartongesso, facilitano la finitura di questo genere di lavoro evitando l’applicazione della base isolante che è tradizionalmente richiesta per il cartongesso, andando a consentire il risparmio materiale e di tempo, che si traduce, infine, in un risparmio economico. Questa nuova pittura, quindi, è applicabile direttamente sulle lastre realizzando un’ottima resa e copertura. In genere, infatti, per pitturare il cartongesso occorre preventivamente preparare il fondo applicando sulle lastre giuntate e perfettamente carteggiate una mano, almeno, di un prodotto isolante che serve a stendere uno strato di pellicola che maschera le imperfezioni da un lato e comunque rende il materiale meno poroso ed assorbente ottimizzando la pittura successiva che avviene con la finitura preparatoria  e la tinteggiatura. Con la nuova pittura dedicata al cartongesso, oltretutto, una sola mano è sufficiente per ottenere un buon effetto e solo se si desidera una maggiore resa estetica, per i perfezionisti, si può dare una seconda mano.

Una pittura versatile

La nuova pittura chiamata Gypsumtop, è prodotta da un’azienda leader del settore in Italia, il colorificio San Marco, una pittura a base d’acqua, quindi anche rispettosa dell’ambiente e non nociva per l’uomo, non rilasciando nell’aria esalazioni di solventi, lavabile opaca e ad alta copertura, particolarmente adatta a fondi porosi come il gesso o l’intonaco nuovo, oltre al cartongesso e a rapida essiccazione. Tutti gli appassionati del fai da te sanno perfettamente quanto siano fastidiosi gli schizzi di vernice che imbrattano tutto, costringendo ad un lavoro notevole di pulizia dopo aver terminato il lavoro di tinteggiatura. Questa nuova vernice, tra le varie caratteristiche positive, ha anche il pregio di avere una scarsa tendenza allo schizzo.

La classe di assegnazione di questa vernice è di idropittura acrilica murale lavabile di classe 3 che è adatta all’applicazione anche su pitture vecchie preesistenti, omogenea, ad alta resa e coprente. Alto il punto di bianco ma se vuoi caratterizzare diversamente la tua casa, puoi abbandonare il bianco per scegliere una delle 1200 tinte ottenibili per un ambiente moderno e personalizzato. La rapida essiccazione di questa vernice consente la riverniciatura dopo solo tre ore e la rioccupazione degli ambienti in tempi conseguentemente brevi. Come sei abituato a pitturare? Con il rullo o a pennello? Non importa come pitturi, puoi mantenere tranquillamente la tua abitudine dal momento che questa vernice si adatta perfettamente ai vari modi di utilizzo. Se credi che il costo di questa vernice costituisca un problema, che non sia concorrenziale rispetto a molte altre, devi considerare che grazie al suo potere coprente basta una sola applicazione, una sola mano, quindi necessita circa una quantità pari alla metà delle altre, il che riporta a livello concorrenziale il suo prezzo, con il vantaggio di un notevole risparmio in tempo e fatica.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *